Prospero Fontana
(Bologna 1512 – 1597)

La Madonna Assunta e i quattro santi protettori di Bologna

Olio su tela, cm 115 x 92


Velata da un manto di scialba caligine, sta la città turrita. A proteggerla, ai piedi d’una Vergine attorniata da angeli festanti, son quei magnifici quattro che già Alfonso Lombardi aveva posto in cotto sui pilastri d’angolo del Voltone del Palazzo del Podestà: Francesco, Petronio, Domenico e Procolo.Come per la Sacra Famiglia coi santi Giovannino e Francesco (cat. 9), anche qui Fontana fa uso d’un cartone; così la macchina sacra sul coro di nubi riappare nella grande pala firmata e datata 1570 un tempo nella chiesa bolognese di Santa Maria delle Grazie, oggi a Brera (fig. 6).


Fig. 6: Prospero Fontana, Assunzione della Madonna coi santi Agostino, Chiara, Giovanni Battista, Francesco d’Assisi, Antonio, Girolamo, Petronio e monaca donatrice. Milano, Pinacoteca di Brera, inventario napoleonico n. 478.