Giornata internazionale contro la violenza alle donne:  in scena Amore mio – Quando una relazione diventa pericolosa”, un progetto di NoiNo.org

Lunedì 25 novembre 2019 la Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna dedica alla Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne tre appuntamenti gratuiti ospitati in tre diversi luoghi di Bologna.

La giornata comincia in Quadreria, dove un gruppo di ragazze e ragazzi dell’Istituto tecnico industriale Aldini Valeriani di Bologna e del Liceo Rambaldi-Valeriani-Alessandro di Imola metteranno in scena “Amore mio – Quando una relazione diventa pericolosa”: uno spettacolo in cui la violenza di genere ha un ruolo da protagonista.

Le tecniche di teatro forum con cui è costruito “Amore Mio” sono un esempio di questo approccio: il pubblico può interrompere la storia, mettersi nei panni di uno dei personaggi e cambiarla. Guidati dal facilitatore Oliver Malcor e dagli attori della compagnia Parteciparte, i ragazzi e le ragazze prima assistono al manifestarsi della violenza in una relazione, poi provano a intervenire: scoprendo in prima persona quanto sia difficile.

L’appuntamento è alle ore 10 nella Sala Carracci ad alcune classi. Un evento particolarmente importante per NoiNo.org, perché conclude il ciclo di laboratori educativi “Diventare uomini senza violenza”. In questi due anni le associazioni della Rete Attraverso lo Specchio hanno coinvolto centinaia di docenti, genitori, studentesse e studenti del territorio in un percorso di consapevolezza sulla violenza di genere, basato sull’educazione non frontale e su metodologie interattive.