Tre concerti a Palazzo Magnani

Tornano a settembre gli appuntamenti con i Concerti della Quadreria. Come lo scorso anno, infatti, il cortile di Palazzo Magnani ospiterà le performance di eccellenti musicisti impegnati in programmi avvincenti e aperti alla città, per un dialogo originale tra arte e musica di forte impatto che il pubblico potrà apprezzare in un’ambientazione di particolare bellezza.

I concerti si inseriscono nel programma di attività artistiche e culturali voluto dalla Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna e da UniCredit per valorizzare la Quadreria e i suoi capolavori.

Si inizia quindi mercoledì 12 settembre alle ore 18.00 con la SaxBo Orchestra del Conservatorio di Bologna che,sotto la direzione del Maestro Daniele Faziani, eseguirà un programma molto vario che spazia da Mozart a Brubeck, passando per Rossini, Bernstein e Carson Parks, in un insieme di grande vivacità.

Il secondo appuntamento è fissato per giovedì 27 settembre, con un ensemble dell’orchestra del Teatro Comunale di Bologna. Il programma del concerto prevede una serata completamente mozartiana il cui organico orchestrale include oltre agli archi, 2 corni, 2 oboi e timpani.

Mercoledì 3 ottobre si esibiranno gli Strumentisti della Filarmonica della Scala. Il  cortile di Palazzo Magnani risuonerà delle composizioni di Wolfgang Amadeus Mozart (Concerto per flauto e arpa K299 e Rondò per violino ed orchestra in do maggiore, K373), Niccolò Paganini (Variazioni sulla quarta corda su tema del Mosè di Rossini) e Edward William Elgar (Serenade per orchestra d’archi op. 20). Ventidue gli strumentisti che si esibiranno in diverse formazioni nel corso della serata; tra questi, i solisti Marco Zoni (flauto), Luisa Prandina (arpa) e la bolognese Laura Marzadori (violino). L’appuntamento è sempre alle ore 18.Il concerto si inserisce nel programma di attività artistiche e culturali voluto dalla Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna e da UniCredit per valorizzare la Quadreria e i suoi capolavori.